Acque interne

Segnalazioni valide/totali: 1/1

Descrizione

Le acque interne e le aree umide in generale sono ecosistemi estremamente importanti e al contempo molto fragili. Sono infatti sottoposte ad una elevata pressione antropica, oltre a subire gli influssi dei cambiamenti climatici in atto. Per questo motivo sono tutelate da diverse normative europee e nazionali.

L'arrivo di specie aliene invasive ha un impatto estremamente negativo su questi ecosistemi, impoverendoli e riducendo quindi la loro capacità di fornirci quei servizi ecosistemici dei quali fruiamo inconsapevolmente ogni giorno (produzione di acqua potabile, cattura di anidride carbonica, depurazione dei rifiuti urbani, ecc.). A questo si aggiunga che un impoverimento eccessivo ne riduce anche la fruibilità ricreativa, sia nell'ambito escursionistico che in quello della pesca sportiva.

Abbiamo pensato, in collaborazione con l'associazione "Carpe Diem" di Frosinone, di istituire una campagna di segnalazione per monitorare la presenza di alcune specie aliene nelle aree umide e nelle acque interne, auspicando che i dati raccolti possano essere utilizzati nell'ambito di iniziative istituzionali atte a mettere un freno alla loro eccessiva espansione.

Ulteriori dettagli sono disponibili in un breve volume digitale, in cui troverete la descrizione della tematica, le specie e le loro caratteristiche, e istruzioni su come usare la App e il sito di CSMON-LIFE per inviare le vostre osservazioni.

Lista specie

Myocastor coypus (Molina, 1782)
Nutria

 
Sus scrofa (Linnaeus, 1758)
Cinghiale

 
Procambarus clarkii (Girard 1852)
Gambero rosso della Louisiana

 
Astacus leptodactylus (Eschscholtz, 1823)
Gambero turco

 
Ameiurus melas (Rafinesque, 1820)
Pesce gatto

 
Clarias gariepinus (Burchell, 1822)
Pesce gatto africano

 
Trachemys scripta Schoepff, 1792
Testuggine palustre americana

 
Eichhornia crassipes (C.Mart.) Solms-Laubach
Giacinto d'acqua

 
Rana catesbeiana (Scopoli, 1769)
Rana toro americana

 
Mappa segnalazioni
Avatar image
Avatar image
Avatar image
LIFE13 ENV/IT/842

Progetto CSMON-LIFE, Cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma LIFE+.